sabato 25 maggio 2013

Hanno scritto di noi......

Ebbene si, con le sue parole semplici la nosta amica e compagna di viaggio Noria Nalli ha dedicato a Fuzzy Project ed alla sua missione un articolo molto sentito.
Ve lo regaliamo qui sul nostro blog affinché rimanga una testimonianza della sua storia personale come donna, paziente e giornalista; ricordo di ciò che è successo di magico nella splendida ed intensa cornice dell'ospedale San Giovanni Antica Sede lo scorso 19 maggio e spunto ulteriore di riflessione sul potere benefico che la narrazione e la condivisione hanno nel migliorare il modo di portare le cure oggi.


Per chiudere questa riflessione su quanto vissuto, non posso non citare il testo di una mail ricevuta in settimana dalla Dott.ssa Rossana Becarelli, una delle persone più luminose e determinate che io abbia mai incontrato sul sentiero che porta me e tante altre persone al lavorare nel loro quotidiano per una umanizzazione delle cure mediche. L'oggetto della cominucazione, tra l'altro, è una ulteriore prova tangibile che il messaggio è forte e abbiamo tutti voglia che vada lontano!!!

"Sul numero di Famiglia Cristiana in edicola questa settimana, Maria Pia Bonanate, per descrivere il processo di umanizzazione in atto nella medicina attraverso le arti, ha dedicato un appassionato articolo al Festival "Arte Medicina Creativita' " tenutosi domenica 19 maggio all'Ospedale San Giovanni Antica Sede . Sono grata a Maria Pia Bonanate che con autentica intelligenza del cuore accompagna i suoi tanti lettori a scoprire come sta trasformandosi l'antica arte della cura!E le sue parole aiutano noi, operatori e artisti, ad affermare questa nuova cultura che sempre più' vediamo crescere e diffondersi negli ospedali e nelle strutture sanitarie. A presto con un abbraccio affettuoso a tutti voi!Rossana Becarelli"

A presto,

Andrea Robotti
Fuzzy Project